Spiegazione

L'autolettura è la procedura attraverso cui i clienti possono rilevare in modo autonomo i consumi dell'acqua registrati dal contatore.
Si tratta di un'operazione facile da fare, eseguibile in poco tempo e particolarmente vantaggiosa: salvo casi palesi di errore, l'autolettura consente al cliente di ricevere la bolletta in linea con i consumi effettivi.

In assenza di autolettura, la fatturazione viene elaborata sulla base di consumi presunti, tarati sui consumi storici: il cliente, quindi, potrà trovare in bolletta addebiti inferiori o superiori all’effettivo consumo. In ogni caso l’eventuale ammontare in difetto o in eccesso viene regolarizzato mediante conguaglio.

Ecco come effettuare una corretta rilevazione: 

Contatore a lettura diretta
La lettura del contatore si esegue considerando le cifre intere di colore nero (quelle prima di un'eventuale virgola) da sinistra verso destra.
Se l'ultima cifra non è allineata alla altre, va considerata quella inferiore.
Le lancette degli orologi, invece, non vanno lette.
La lettura nell'esempio è mc 818.
Contatore a lancette 
La lettura si esegue leggendo, con ordine orario, le lancette degli orologi neri:
prima x1000m 3
poi x100m 3
poi x10m 3
infine x1m 3

Se la lancetta è posta tra due numeri (nell'esempio tra il 3 e il 4), va considerato il numero che precede la lancetta (il 3).
La lettura nell'esempio è mc 9731.

Come comunicare l'autolettura:

  • @N LINE o tramite smartphone CLICCANDO QUI Per comunicare l'autolettura è necessario avere a portata di mano una delle ultime 3 fatture:
1.  Numero di Matricola del contatore indicato in fattura
2. IMPORTO e NUMERO FATTURA (1 delle ultime 3 ricevute)
3.  LETTURA del contatore con allegata la FOTO

Operazioni:

STEP 1: VERIFICA DATI UTENZA

1
Per la verifica dei dati bisogna selezionare la corretta località ed inserire obbligatoriamente o la matricola del contatore idrico o i dati di una qualsiasi fattura. È possibile compilare entrambi i campi per una maggiore precisione. Se si desidera ricevere le notifiche sullo stato della lettura è possibile inserire il numero di cellulare e/o la propria email. In ogni caso non è obbligatorio compilare questi campi per la comunicazione della lettura. Se ogni campo è stato compilato correttamente si passerà allo step successivo. In caso contrario un messaggio di errore verrà mostrato e verranno evidenziati i campi compilati in modo errato. Se non viene trovata l'utenza o la matricola del contatore verrà mostrato un messaggio per indicare l'invalidità dei dati inseriti.

STEP 2: LETTURA

Autolettura comunica
Una volta superata la verifica si ci troverà nella schermata per comunicare la lettura. Verranno mostrate i dati dell'utenza, le ultime letture effettuate ed una media dei consumi calcolata su tutte le letture presenti nello storico. Per comunicare la lettura bisogna inserire il valore della lettura ed allegare almeno una foto del contatore. In caso di errore un messaggio verrà mostrato per spiegare l'errore dato, evidenziando anche l'eventuale campo errato. Una volta inviata la lettura sarà possibile ricevere delle notifiche dello stato sul contatto fornito precedentemente. Se la lettura verrà rifiutata sarà possibile modificarla ed inviarla nuovamente tramite il link fornito nella comunicazione. In caso contrario si verrà notificati della avvenuta approvazione della lettura comunicata.